Ci stiamo avvicinando all’ormai storico e spettacolare evento dei Ceri di Gubbio il prossimo 15 maggio. Come storicamente avviene dal lontano 1160 le strade e le piazze della cittadina si coloreranno con i vivaci colori delle divise dei ceraioli, e saranno invase non solo da tutta la cittadinanza ma anche da migliaia e migliaia di visitatori che arriveranno per assistere ad uno dei maggiori eventi folcloristici in Umbria. La corsa dei tre ceri, S. Ubaldo, S. Giorgio e S. Antonio Abate, trasportati a spalla dai ceraioli in posizione verticale, entusiasmerà chiunque vorrà seguirli attraverso i vicoli del paese fino su in cima al monte Ingino e alla basilica di Sant’Ubaldo. Nella prima domenica dopo il 17 maggio e il 2 giugno si correranno rispettivamente i Ceri Mezzani e i Ceri Piccoli, percorso formativo che ogni aspirante ceraiolo dovrà rispettare per diventare tale e quindi figura centrale della festa.

In occasione della manifestazione dei ceri proponiamo un soggiorno nella vicina Pietralunga, questo il programma.

Giorno di arrivo 14 maggio. Arrivo e sistemazione in struttura. Potete scegliere di trascorrere la serata a Gubbio per la vigilia: la folla sarà riunita in Piazza Grande per ascoltare i rintocchi del Campanone e per le vie di Gubbio sarà gran festa.

Rientro e pernottamento.

Primo giorno 15 maggio. Colazione. Già in tarda mattinata potrete trasferirvi a Gubbio ed essere presenti all’alzata dei ceri intorno alle ore 12.00. Dopo una serie di rituali finalmente alle ore 18.00 inizierà la corsa. La sera potrete intrattenervi nei vicoli in festa della città.

Rientro e pernottamento.

Secondo giorno 16 maggio. Colazione e partenza.

A partire da euro 95 a persona

La quota comprende:

  • 2 notti di pernottamento e colazione
  • biglietto per giro turistico con Gubbio express

La quota non comprende:

  • tutto quanto non specificato nella voce “La quota comprende”